Pollo alla cacciatora

 400 g di pollo – 200 g di pomodori freschi o pelati – 1 costa di sedano – prezzemolo basilico – 1 rametto di rosmarino – 1 rametto di salvia – 1 pezzetto di cipolla – 1 foglia di alloro – 4 cucchiai di olio di oliva – 1 bicchierino di vino bianco secco – sale

Esecuzione 55′ minuti
Difficoltà facile

 

Pulite il pollo, fiam­meggiatelo per to­gliere la peluria, la­vatelo e tagliatelo a pezzetti (potete farlo tagliare dal pollivendolo).

Mettete in un tegame l’olio e tutti i gusti lavati e tritati grossolanamente. Unite i pezzetti di pollo. Accendete il fuoco e fate rosolare insieme pollo e gusti. Rosolato il tutto, salate e unite il vino, fate eva­porare e unite i pomodori o i pelati a pezzetti. Mescolate e coprite.

Mettete il fuoco al minimo e fate cuocere per al­meno 45 minuti. Il forno deve essere a 200 °C e il tegame deve essere adatto per andare in forno. La cottura deve essere di al­meno 1 ora. È veramente ottimo.
Come il pollo potete cuoce­re: coniglio, quaglie, costine di capretto, arrosto di maiale, coscia di tacchino.

Quando è buono è buono.

 

Ricette Simili:

Puoi lasciare una risposta, o un trackback dal tuo sito.

Scrivi un Commento

Hosting by Xlogic